Sorpreso al telefono mentre guida, ignora l’alt dei carabinieri: denunciato


Durante un posto di controllo della circolazione stradale, i carabinieri della Stazione di san Michele Salentino l’hanno sorpreso proprio mentre era impegnato a parlare al cellulare. Anziché fermarsi, il conducente ha deciso di far finta di nulla e di tirare diritto. Inseguito per poche centinaia di metri dai militari, il 46enne residente a San Michele Salentino è stato identificato, sanzionato amministrativamente (con relativa decurtazione dei punti sulla patente) e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter