Ecco la Virtus Francavilla 2018/2019: «Questo è il tempo di vivere con te». Si tornerà finalmente a casa

Dopo la tanta attesa di tifosi e simpatizzanti e i numerosi rumors che hanno infiammato questo che è ancora solo un antipasto della prossima stagione calcistica, l’altro ieri sera, nella sala “Mogavero” di Castello Imperiali di Francavilla Fontana, si è tenuta la presentazione ufficiale dei calciatori della rosa 2018/2019 della Virtus che saranno guidati da mister Nunzio Zavettieri. È stata anche un’occasione per la presentazione dei main sponsor, della campagna abbonamenti 2018/2019 e delle nuove maglie da gioco.

Antonio Magrì

A presiedere l’evento il patron Magrì, circondato dall’entusiasmo di numerosi tifosi, che con orgoglio ha presentato questa terza avventura nel campionato di serie C, e non ha nascosto i suoi propositi di condurre, entro i prossimi tre anni, la squadra verso la promozione in serie B.

Magrì col sindaco Antonello Denuzzo

Serie B che ha accesso gli animi dei tifosi in sala, i quali nello stesso tempo non hanno celato il proprio malcontento per la mancata possibilità dei loro beniamini di giocare per questo inizio stagione nello stadio di casa “Giovanni Paolo II”.

“Torneremo a casa – ha risposto Il presidente – ma stateci ancora vicini in questo campionato che inizieremo a Brindisi, stateci vicini già a partire da questa campagna abbonamenti”.

Come nelle passate stagioni, supporteranno la Virtus Francavilla i main sponsor Nuovarredo, Gruppo Distante, Lippolis e Soavegel.

I rappresentati delle aziende sono intervenuti durante l’evento ricordando quanto sia già stato fatto negli anni passati, ringraziando il patron Magrì per gli sforzi e rammentando quanto sia importante continuare ad affiancare la squadra per continuare a crescere e per raggiungere traguardi sempre più importanti.

Presente anche il neo sindaco della città degli Imperiali, Antonello Denuzzo, che ha svelato di essere stato in questi anni tifoso della squadra, fin dagli esordi, avendola spesso seguita allo stadio, anche quando si giocava solo su un terreno polveroso.

La presenza della nuova amministrazione ha inteso testimoniare quanto tutta la città, non solo la Virtus e i tifosi, vogliano a tutti i costi tornare a vedere la squadra biancazzurra giocare tra le mura domestiche. E si spera che la promessa non sia disattesa.

La nuova campagna abbonamenti è iniziata ufficialmente ieri pomeriggio con quote distinte per i diversi settori dello stadio “Fanuzzi”: sconti per gli abbonamenti sottoscritti entro il 31 luglio, che saranno in seguito convertiti al rientro della squadra nel campo del “Giovanni Paolo II”. La campagna, però, non verrà riaperta alla riapertura del “Giovanni Paolo II”: chi è intenzionato ad abbonarsi, deve farlo adesso.

Sempre ieri pomeriggio la formazione biancazzurra quasi al completo – per il patron il mercato acquisti è ancora aperto – ha cominciato ad allenarsi nella struttura sportiva di Masseria Martuccio, prima della partenza di domenica per il ritiro di San Giovanni Rotondo.

Davanti ai tifosi hanno sfilato le sei new entry che patron Magrì ha messo a disposizione di mister Zavettieri. Eccoli:

    • Alessandro TURRIN, portiere classe ‘97. Prelevato dall’Atalanta, in prestito alla Virtus;
    • Alessandro CAPORALE, difensore classe ‘95. Prelevato dal Nardò dove nella scorsa stagione ha collezionato 32 presenze, 4 reti e 3 assist;
    • Stefano CASON, difensore classe ‘95. Prelevato dall’Atalanta, ha militato in serie B nella Ternana
    • Daniele MARINO, difensore classe ‘88. Cresciuto nel settore giovanile dell’Inter, ha vestito anche la maglia del Taranto. Nella scorsa stagione ha militato in serie B nell’Unicusano Ternana;
    • Marco CIARCELLUTI, esterno centro campo classe ‘89. Cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli, ha militato nel Pineto Calcio in serie D;
    • Manuel SARAO, attaccante classe ‘89. Ha militato in serie C e lo scorso anno ha indossato la maglia del Monopoli collezionando 32 presenze e 9 reti.

Non resta che attendere eventuali colpi di scena che sicuramente non mancheranno in questa calda estate virtussina perché, come intonano i tifosi e come recita il claim della campagna abbonamenti: “Questo é il tempo di vivere con te”.

Federica Sternativo

[Le foto allegate a questo post sono state scattate da Gianni Di Campi]

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter