Geloso della moglie, la sfregia a suon di pugni e martellate: denunciato marito violento


Una scenata di gelosia culminata con pugni e martellate ai danni della moglie, costretta a ricorrere alle cure ospedaliere e a sottoporsi a un delicato intervento di chirurgia maxillo-facciale. I carabinieri in forza al Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana hanno denunciato a piede libero un 34enne di Erchie, il quale si è accanito contro sua moglie 36enne. Il litigio è avvenuto all’interno delle mura domestiche ed è ben presto degenerato quando, dalle urla, l’uomo ha deciso di passare alle vie di fatto: dopo averle sferrato una serie di pugni in pieno volto, ha impugnato un martello e ha continuato nella sua furia. La donna, dal canto suo, è stata in un primo momento trasportata nell’ospedale di Francavilla Fontana, mentre dopo al “Miulli” di Acquaviva delle Fonti, dove tuttora si trova ricoverata in attesa di operazione. Il referto recita: “trauma cranio facciale con frattura delle ossa nasali e seno mascellare” (prognosi provvisoria di 30 giorni). Il martello è stato recuperato e sottoposto a sequestro. 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter