Oria, ecco la Giunta Carone: confermate le indiscrezioni degli ultimi giorni, ma tutti saranno “assessori”

Nel riquadro grande, il sindaco Maria Lucia Carone. Dal basso verso l’alto: Pasquale Salerno, Simona Erario, Angelo Mazza, Cosimo Delli Santi, Edmea Grassi

Dopo la proclamazione dei consiglieri eletti, ecco la nomina della Giunta di Oria – capeggiata dal sindaco Maria Lucia Carone – è giunta, scusando il gioco di parole, un po’ in sordina, tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio odierni. La squadra scelta dalla neo prima inquilina del palazzo di città conferma le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni. La novità è rappresentata dal fatto che diverse deleghe, per il momento trattenute proprio da Carone, saranno man mano assegnate ai consiglieri di maggioranza: tutti dovranno impegnarsi e lavorare come parti integranti dell’Amministrazione comunale. Questo il concetto alla base della scelta.

In attesa di conoscere quali saranno i consiglieri delegati e di cosa si occuperanno, comunque, ecco nuovamente i nominativi e le deleghe, finalmente ufficiali, degli assessori:

Angelo Mazza (vicesindaco con deleghe ad Attività produttive, Tributi); Simona Erario (assessore con deleghe a Lavori pubblici, Urbanistica, Ambiente); Cosimo Delli Santi (assessore con deleghe a Politiche sociali e Famiglia); Edmea Grassi (assessore con deleghe a Turismo, Spettacolo); Pasquale Salerno (assessore con deleghe a Sport, Istruzione).

Soltanto Mazza ed Erario (entrambi di Cambiamo Storia) lasciano il posto in Consiglio per entrare nella squadra di governo. Delli Santi (Insieme per Oria), Grassi (Legalità e Sviluppo) e Salerno (Oria è), ancorché candidati nelle rispettive liste, non avevano conquistato uno scranno nelle assise. La loro ufficializzazione è avvenuta 23 giorni dopo il turno di ballottaggio, un giorno in più rispetto al tempo che, nel 2015, impiegò Cosimo Ferretti a ufficializzare i suoi primi cinque collaboratori.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter