Colto da malore durante la festa da ballo, salvo grazie all’intervento di tre “angeli” del 118

Durante una festa da ballo, organizzata dall’Auser di Torre Santa Susanna, ha accusato un malore e si è improvvisamente accasciato al suolo. Per sua fortuna, a quella festa partecipava anche un autista-soccorritore del 118: il brindisino Piero Carlucci, libero dal servizio, è intervenuto immediatamente, gli ha praticato il massaggio cardiaco e chiamato i rinforzi. Sul posto sono giunti, a bordo di un’autoambulanza convenzionata col Servizio 118, anche Francesco Dell’Atti e Tiziana D’Adamo. Le loro manovre d’emergenza hanno consentito di rianimare la persona infartuata – un torrese sulla sessantina d’anni – poi trasportata in codice rosso al “Perrino” di Brindisi. Le sue condizioni sono stabili e non sarebbe in pericolo di vita, grazie soprattutto all’intervento di questi tre “angeli” che, con rapidità e competenza, hanno saputo come strapparlo alla morte.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter