Giovanissima cantante jazz francavillese trionfa al “My Way Festival”, intitolato a Frank Sinatra


Desirée, 13 anni e una grande passione per la musica. Sì, ma quella jazz.

Desirée D’Amuri

Fin da piccola é stata travolta dal fascino di questo genere musicale, piuttosto insolito per una ragazza della sua età, la francavillese Desirée D’Amuri ha iniziato a studiare e a seguire i corsi presso il conservatorio “G. Paisiello” di Taranto.

Il 21 luglio scorso, è salita sul palco e con la sua voce ha incantato la giuria del “Concorso vocale The Voice” che si è tenuto a Lercara Friddi in provincia di Palermo e che fa parte del “My way festival”, una kermesse giunta alla decima edizione e dedicata a Frank Sinatra, originario proprio di questa cittadina.

Desirée ha sbaragliato la concorrenza, serata dopo serata, è giunta in finale e si è aggiudicata il primo premio “Sinatra Style”.

Un ottimo trampolino di lancio per lei, che dopo questa esperienza sarà impegnata nei prossimi giorni, al fianco del maestro Raffaele Casarano, nel festival itinerante “Locomotive Jazz Festival” con tappe in diverse città del Salento e del Brindisino, tra le quali Ceglie Messapica.

Ma non è tutto qui. La giovanissima francavillese è stata anche selezionata a giugno come finalista al “Jazzit fest” durante la tappa pugliese ad Andria; nel 2019, inoltre, Desirée si esibirà a Pompei. Sicuramente anche in quell’occasione la voce di questa cantante in erba non passerà inosservata, renderà orgogliosa la sua famiglia e la stessa Città degli Imperiali.

Fed. Stern. 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter