Pappadà (Pd): “Sul reggente nessuna convergenza unanime, percorso non condiviso”

Si riceve e pubblica: Egregio Direttore, non è mia abitudine intervenire a mezzo stampa per discutere di questioni attinenti la vita del mio partito. Purtroppo, questa volta, ho messo da parte la mia personale ritrosia e mi vedo costretto a fare delle precisazioni in merito all’articolo da Lei pubblicato sulla nomina del reggente del circolo Pd di Francavilla Fontana. Non corrisponde al vero che tutte le “anime” del Pd abbiano raggiunto un accordo in tal senso. Come rappresentante dell’area Renzi, non ho fatto nessun accordo, non ho partecipato all’assemblea del 31 luglio scorso, non condividendo per nulla il percorso con il quale si è arrivati alla nomina del reggente Chiaramente, nulla da dire sulla persona dell’ing. Sportillo, il problema è di natura politica. Egli non rappresenta il frutto di un accordo fra tutte le aree e non sono convinto, ma non tocca certo a me esprimermi, circa la legittimità del percorso. La ringrazio per avermi dedicato questo spazio Raffaele Pappadà

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter