Condannato per droga, nuovo provvedimento a carico di un 46enne


Nuovo provvedimento restrittivo a carico del 46enne Oronzo Santoro, residente a Latiano: i carabinieri della Stazione latianese, infatti, hanno eseguito nei suoi confronti un ordine emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce. L’uomo dovrà scontare otto mesi e 20 giorni di reclusione dopo essere stato condannato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti (reato commesso nel 2010 proprio a Latiano). Santoro si trova già nel carcere di Brindisi: nei giorni scorsi, precisamente il 17 settembre, era stato arrestato in flagranza sempre per fatti di droga. I militari dell’Arma avevano trovato nell’auto intestata a un congiunto ma da lui guidata uno spinello mezzo consumato. Successivamente, a casa sua erano stati trovati 10 grammi di hashish suddivisi in tre dosi (nel cassetto dello scrittoio in camera da letto) e 309 grammi di cocaina, nascosti sotto dei maglioni in una camera attigua, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi. Per lui, oltre all’arresto, era scattata anche una denuncia per aver rifiutato il test tossicologico.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter