Ragazzo scivola attraversando i binari, per lui niente da fare

Non si è trattato di un suicidio, ma di un tragico incidente: il 30enne M.C., di Brindisi, è stato investito dal treno Freccia Argento Roma-Lecce nell’attraversare i binari ed è morto sul colpo. Dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che, intorno alle 13 di quest’oggi, il 30enne intendesse passare dal binario 2 al binario 3 della stazione ferroviaria di Brindisi quando, però, sarebbe sopraggiunto il convoglio. Una delle persone presenti gli avrebbe urlato di tornare indietro ma, nel farlo, il ragazzo sarebbe purtroppo inciampato.
La circolazione ferroviaria è tuttora congestionata.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter