«Quel monumento davanti al cimitero è pericolante, necessario metterlo in sicurezza quanto prima»


il consigliere comunale Ciccio Conte

«Il monumento posizionato nei pressi del cimitero è pericolante, i perni che lo sorreggono sono arrugginiti e sembrano poter cedere da un momento all’altro, con tutte le conseguenze del caso». Lo segnala e denuncia il consigliere comunale di Oria Ciccio Conte (Carbone Sindaco) quasi a ridosso dei giorni 1 e 2 novembre nei quali una moltitudine di cittadini si recherà al camposanto per commemorare i suoi cari defunti. L’opera, realizzata da un artista tarantino e raffigurante in altorilievo la concezione della morte nelle varie religioni, fu collocata nel parcheggio tra via Senatore Martini e viale delle Rimembranze a metà anni ’90, ai tempi delle Amministrazioni guidate dal sindaco Sergio Ardito, e comincia a patire i segni del tempo. Secondo Conte, preoccupato dal fatto che qualcuno in caso di cedimento possa farsi male, la struttura che sorregge l’opera bifronte – a mo’ di libro aperto e rovesciato – andrebbe collaudata ed eventualmente messa in sicurezza quanto prima.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter