Di_vino in vino: San Martino in piazza a Oria tra enogastronomia e divertimento

Si può quasi parlare di conto alla rovescia: fervono i preparativi in casa #insiemepossiamo per la grandissima due-giorni dei prossimi 10 e 11 novembre, quando piazza Lorch, a Oria, si popolerà di enogastronomia, tradizione e divertimento per tutti. Tutto praticamente pronto per Di_vino in vino, l’evento erede di Mani im_pasta, il successo degli scorsi 18 e 19 agosto. Come già reso noto nei giorni scorsi, il 10 novembre ospite della prima serata sarà il noto cantante, paroliere e personaggio televisivo Cristiano Malgioglio, che si preannuncia protagonista di uno spettacolo tutto da ridere per una serata all’insegna della spensieratezza e della convivialità. All’indomani, invece, ad animare la più grande agorà della cittadina ci saranno i Terraròss – Suonatori e menestrelli della Bassa Murgia. Nelle due serate, ovviamente, ci sarà da mangiare, bere e intrattenimento per ogni età: dai bimbi, per i quali sono in programma diverse sorprese, ai ragazzi, agli adulti e persino a quanti siano più in là con gli anni. Siccome si festeggerà, secondo antica tradizione un po’ smarritasi nel tempo, San Martino – giorno simbolico in cui ogni mosto diventa vino – il nettare degli dei e alcune tra le migliori cantine del territorio avranno un ruolo preponderante, ma saranno in buona compagnia: leccornie di ogni tipo – dal salato al dolce, dalla frutta di stagione alla pasta fatta in casa – caratterizzeranno gli stand dei numerosi espositori, che giungeranno nel suggestivo borgo antico oritano da ogni parte della regione. «L’obiettivo – fanno sapere dal Laboratorio d’idee costituito dopo la campagna elettorale per le amministrative 2018 a sostegno del candidato sindaco Pino Carbone – è quello di realizzare, in forma privata e con le nostre sole forze in termini di energia ed economiche, ciò che avevamo proposto soltanto una manciata di mesi fa: qualcosa su quali siano i nostri intenti crediamo di averlo già dimostrato poco dopo Ferragosto con Mani im_pasta, una scommessa che può dirsi sicuramente vinta. Siccome puntiamo a una destagionalizzazione turistica e a a rianimare la nostra bellissima città coi fatti e non solo a parole – proseguono – abbiamo pensato anche a realizzare qualcosa per San Martino, perché anche l’autunno merita rispetto e condivisione: Di_vino in vino è un regalo che sentiamo di fare a Oria, a tutti i suoi cittadini e, ovviamente, anche a coloro che giungeranno da fuori, speriamo numerosi quanto e più rispetto allo scorso agosto. Divertirsi e stare insieme all’aria aperta – concludono – fa bene all’umore e alla salute, non solo quando lì fuori ci sono 30 gradi». Un’altra scommessa, insomma, per #insiemepossiamo, che ha già nei piani altri eventi per i prossimi mesi…

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter