Oltre 90 chili di droga nascosti in casa: condannata una 72enne

Lo scorso 29 gennaio, durante una perquisizione a casa sua al quartiere San Lorenzo di Francavilla Fontana, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni trovarono e sequestrarono un ingente quantitativo di droga: 86 panetti di marijuana essiccata per un peso complessivo di 91,7 chilogrammi, nascosti tra una caldaia e una legnaia al pianterreno. La proprietaria dell’appartamento, la 72enne Ada Semeraro, fu arrestata in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio e nei giorni scorsi, dopo quell’operazione, è stata condannata a una pena di due anni e 11 mesi di reclusione. Dopo le formalità, la donna è stata condotta nella casa circondariale di Taranto.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter