Sfugge ai domiciliari e i carabinieri lo incontrano in giro, denunciato 68enne


Nonostante fosse sottoposto ai domiciliari, i carabinieri l’hanno trovato fuori dal luogo indicato per la misura cautelare. Un 68enne sampietrano è stato quindi denunciato dai carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico per evasione. L’uomo è indagato per rapina: nel mese di marzo 2018, con un complice, s’impossessò di cinque fusti di olio in un garage a Castrignano dei Greci (Lecce) e per garantirsi il possesso della refurtiva e la fuga, resistette e minacciò i militari giunti sul posto. In particolare, durante l’inseguimento, il 68enne e il complice più volte tentarono di far uscire di strada l’auto dell’Arma fin quando non fu proprio il conducente dell’auto dei rapinatori a schiantarsi contro un albero d’ulivo. Dopo le formalità, l’uomo è stato collocato nuovamente ai domiciliari.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter