Il sindaco Denuzzo ordina: niente botti fino al giorno dell’Epifania


Il sindaco Denuzzo

Nei giorni scorsi, il sindaco di Francavilla Fontana Antonello Denuzzo ha emesso un’ordinanza con la quale vieta tassativamente, fino al giorno dell’Epifania (6 gennaio), di far esplodere “fuochi d’artificio, petardi, “botti”, artifizi pirotecnici di vario genere e di qualsiasi tipo, compresi quelli ad effetto illuminante, anche se di libera vendita su tutto il territorio comunale, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, nonché in luoghi privati laddove possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici sui luoghi pubblici. Inoltre, è fatto divieto di “utilizzare spray urticanti, armi improprie o altri strumenti atti ad offendere, soprattutto nei luoghi ove è previsto un maggior assembramento di persone”. Spetterà alla polizia locale e alle forze dell’ordine il compito di far rispettare l’ordinanza sindacale e di punire gli eventuali trasgressori: per loro sanzioni da 25 a 500 euro.

«Con questi divieti confido di preservare l’incolumità di tutti, anche degli animali, e di scongiurare il rischio di danni alle cose e all’ambiente», ha dichiarato Denuzzo.

Il testo integrale dell’ordinanza cliccando su questo link.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter