Spaccio, evasione, incidente in stato di ebbrezza, metadone: denunciate tre persone

È evaso dai domiciliari e per giunta aveva con sé degli stupefacenti. I carabinieri della Stazione Brindisi Casale hanno arrestato in flagranza il 23enne brindisino R.S. I militari l’hanno incontrato per strada e poi sono andati a fargli visita a casa: qui, nelle tasche di un giubbi o appeso dentro l’armadio della camera da letto, c’erano sei dosi di hashish dal peso di 6,4 grammi e un bilancino di precisione. Dopo le formalità è stato ricollocato ai domiciliari.I carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Fasano hanno denununciato a piede libero un barista ostunese di 24 anni rimasto coinvolto, alle 3,30 di Capodanno, in un incidente stradale senza feriti alla guida della sua Volkswagen Golf. Il suo tasso alcolemico è risultato di 0,92 grammi per litro a fronte di un massimo di 0,5. La patente gli è stata ritirata. Denuncia a piede libero anche per un 38enne cegliese: i carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica, infatti, l’hanno trovato in possesso di due boccette di metadone senza l’etichetta dell’Asl. L’uomo non risulta neppure frequentare il Sert. Lo stupefacente sintetico è stato sottoposto a sequestro, ed è stato rinvenuto in un cassetto di un mobile posizionato nella camera da letto a seguito di perquisizione domiciliare nell’appartamento dell’indagato. Il metadone è un farmaco che si utilizza per ridurre l’assuefazione da dipendenza da stupefacenti e va assunto oralmente. Il trattamento deve essere effettuato dietro stretta vigilanza sanitaria attraverso un protocollo, perché può anche causare dipendenza fisica, pertanto nell’assunzione devono essere adottate tutte le precauzioni necessarie. Viene somministrato dietro le opportune prescrizioni nei SerT che sono servizi pubblici del Servizio Sanitario Nazionale dedicati alla cura, prevenzione e riabilitazione delle persone che hanno problemi conseguenti all’abuso ed alla dipendenza da sostanze stupefacenti.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter