Un furto finito male: incendiata la villa in campagna dell’imprenditore Massimo Ferrarese


Non hanno trovato ciò che cercavano – denaro e preziosi – e, probabilmente per dispetto, hanno dato fuoco ad alcuni arredi. Le fiamme si sono però estese al resto della villetta estiva, di proprietà dell’imprenditore ed ex presidente della Provincia Massimo Ferrarese, e l’hanno danneggiata in maniera seria. È successo intorno alle 2,40 della scorsa notte lungo il primo tratto della strada che collega Francavilla Fontana e San Marzano in località cosiddetta “Lazzaretto”. Sul posto, contattati dai vicini, sono giunti i vigili del fuoco, che non senza fatica hanno estinto l’incendio. Dentro hanno trovato la casa (in questo periodo, disabitata) a soqquadro, segno evidente che i ladri cercavano ben altro rispetto a ciò in cui si sono imbattuti. I carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana sono al lavoro per identificare gli autori dell’irruzione e del rogo, anche se pare che, prima di allontanarsi, avessero messo fuori uso l’impianto di videosorveglianza.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter