Nasconde la cocaina nella canna fumaria, ma i carabinieri la trovano ugualmente: arrestato 53enne


Non gli è servito aver nascosto la droga in una canna fumaria in disuso sul terrazzo di casa sua. I carabinieri della Compagnia di Brindisi l’hanno trovata ugualmente e non hanno potuto che arrestare il 53enne brindisi M.B. in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e collocarlo ai domiciliari come disposto dal magistrato. La perquisizione del terrazzo è scaturita dal fatto che quando i militari hanno citofonato, l’uomo è sceso tutto trafelato proprio dalla rampa di scale che conduce sul terrazzo del condominio in cui è collocato il suo appartamento. Lassù, dopo aver sollevato un mattone posto a copertura, gli investigatori hanno recuperato: due involucri, sigillati con della pellicola di colore bianco e del nastro isolante di colore nero, contenenti ciascuno 5,25 grammi di cocaina; cinque involucri contenenti 3,75 grammi di cocaina; 21 involucri contenenti 9,87 grammi di cocaina. Nel complesso, sono stati rinvenuti e sequestrati 24,12 grammi di cocaina collocati in 28 involucri, oltre a un bilancino elettronico perfettamente funzionante.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter