Dopo il sopralluogo del Nas, sospesa la somministrazione di alimenti e bevande in un bar


Dopo un’ispezione effettuata nei giorni scorsi dai carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Taranto, il dirigente del Sian (Servizio igiene alimenti e nutrizione) di Brindisi ha disposto sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande esercitata da un bar con sede nel capoluogo di provincia e la somministrazione in un’area esterna di pertinenza del locale, proseguita nel tempo nonostante l’autorizzazione comunale fosse scaduta. Il provvedimento è scaturito dall’avvenuto riscontro di carenze igienico-sanitarie e strutturali nei locali dell’esercizio. Il valore della struttura ammonta a circa 500mila euro.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter