Scuola “Virgilio”, l’appello del preside ai genitori: “Aiutateci a individuare i responsabili”

Il dirigente scolastico Roberto Cennoma

Qui di seguito l’appello del dirigente scolastico del Primo istituto comprensivo di Francavilla Fontana dopo i fatti verificatisi oggi e la scorsa settimana nel plesso della scuola secondaria di primo grado “Virgilio”:

In considerazione degli ultimi episodi di orticaria, verificatisi in alcune classi del primo piano del plesso, si ritiene opportuno, per la serenità di tutte le famiglie, ribadire intanto che la disinfestazione dei locali è stata effettuata in data 28.01.2019 solo a scopo cautelativo, e non per casi di malattie infettive o diffusive.
Si informa, altresì, che, in data odierna, a seguito di ulteriori analoghi episodi, si è ritenuto opportuno interessare le Forze dell’Ordine, l’Amministrazione Comunale e l’ASL territorialmente competente. A seguito della valutazione dei medici dell’ASL, nelle persone del Dott. Taurisano e del Dott. Candita, che hanno monitorato anche le condizioni igienico – sanitarie dei locali, si escludono fenomeni patologici.
Allo stato attuale si avvalora, quindi, l’ipotesi di sostanze urticanti diffuse negli ambienti scolastici da parte di alcuni studenti che, con superficialità, non hanno certamente valutato quali potessero essere le conseguenze del loro comportamento. A tale proposito, si chiede la fattiva collaborazione a tutti i genitori, con l’auspicio di poter individuare, nell’ambito di un sereno dialogo familiare, i responsabili del gesto ai quali sarà necessario poter offrire un momento di riflessione per il loro percorso formativo.
Con l’occasione ritengo doveroso ringraziare i rappresentanti delle varie Istituzioni del territorio ed il Presidente del Consiglio d’Istituto che, con solerzia, si sono messi a disposizione della scuola.

Il Dirigente Scolastico
Roberto Cennoma

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter