Ladri di merendine nuovamente in azione: scassinati i distributori automatici di Castello Imperiali


I cosiddetti ladri di merendine sono tornati in azione e stavolta hanno preso di mira nientemeno che Castello Imperiali a Francavilla Fontana: qualcuno, nella notte tra martedì e mercoledì scorsi, dopo aver scavalcato il muretto di cinta da via Barbaro Forleo (foto), ha forzato una porta secondaria e poi scassinato i distributori automatici di snack e bevande per impossessarsi dei soldi in esse contenuti. La scoperta del furto è avvenuta al mattino di mercoledì 13 febbraio al momento della riapertura degli uffici comunali, anche perché le macchinette – nel frattempo già sostituite con delle nuove – sono collocate in una stanzetta al pianterreno proprio in prossimità dell’ascensore che conduce ai piani superiori. L’impianto anti intrusione ha evitato, pare, l’accesso ad altri locali del monumento simbolo francavillese. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri, che sono già al lavoro per identificare il ladro o i ladri anche con l’ausilio dei filmati delle telecamere di sorveglianza. Il bottino del colpo – consistito in monetine e qualche merenda – non sarebbe comunque ingente, dovrebbe trattarsi al massimo di poche decine di euro. I danni arrecato sia all’infisso dell’entrata di servizio del municipio sia agli apparecchi sono di gran lunga superiori.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter