I carabinieri ritrovano lungo la costa un pacco contenente 14 chili di marijuana


L’ennesimo ritrovamento di droga lungo le coste del Brindisino: 14 chilogrammi di marijuana sono stati recuperati e sequestrati dai carabinieri della Stazione di Carovingo in località Punta Penna Grossa. La sostanza era contenuta in un involucro in cellophane sigillato con del nastro da imballaggio. Sono state avviate indagini per identificare i destinatari del pacco e magari anche il canale di approvvigionamento dello stesso. Non si esclude ipotesi alcuna, con in cima ai sospetti ovviamente un traffico internazionale di stupefacenti. Come si ricorderà, nei giorni scorsi i militari dell’Arma hanno scoperchiato una sorta di ping pong illegale di droga, armi e denaro tra L’Albania, il Salento, il resto d’Italia e il centro Europa.

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter