Per Carnevale, un atteso ritorno: a San Francesco d’Assisi “Bimbi, coriandoli e canzoni”


Torna “Bimbi, coriandoli e canzoni”.
Già, proprio così, la manifestazione in maschera della parrocchia San Francesco d’Assisi di Oria, che per anni è stata uno degli eventi più attesi dai bambini della cittadina federiciana, fa il suo ritorno nella comunità parrocchiale dove è nata.
L’ultima edizione risale al lontano 1992 quando un gruppo di giovani decise di riproporre la fortunata manifestazione che ha sempre visto la partecipazione di numerosissime mascherine che si sono date battaglia per il titolo di mascherina dell’anno.Quella edizione, come le precedenti, prevedeva anche l’assegnazione di un premio al migliore interprete canoro in una accesissima competizione musicale all’ultima canzone…
Tantissimi poi gli ospiti d’onore che negli anni hanno reso la kermesse un vero spettacolo musicale di altissimo livello.
“Bimbi, coriandoli e canzoni” nacque circa cinquant’anni fa ed è andato avanti per tanti anni. Tante le foto di quegli anni conservate ancora gelosamente da tanti concittadini che testimoniano il successo di quella idea.
Oggi alcuni intraprendenti giovani, supportati dal nuovo parroco don Giuseppe Leporale, hanno deciso di scommettere sulla riproposizione di quell’evento e, al di là del risultato, andrebbero premiati solo per questo, perché è da anni che le parrocchie non rappresentano più per i giovani quello che è stato un po’ di anni fa. Chissà che in questo senso qualcosa non si stia risvegliando.
Appuntamento allora per sabato 2 marzo dalle 15,30 alle 18,30, stesso posto di tanti anni fa, il teatro della confraternita della parrocchia San Francesco d’Assisi di Oria. Ospite della serata sarà il mago Manisco.

Non mancheranno delle emozionanti sorprese che renderanno davvero magica la festa di carnevale 2019.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter