Servizio antidroga della polizia nel quartiere San Lorenzo: madre e figlio arrestati per spaccio


Madre e figlio di Francavilla Fontana arrestati in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Si tratta del 28enne A.D’A. e della 46enne G.C., residenti nella Città degli Imperiali.L’operazione è stata condotta sabato scorso dalla polizia di Stato del Commissariato di Ostuni nel quartiere San Lorenzo. I poliziotti hanno seguito le tracce dei consumatori locali: dopo aver notato un uomo entrare e poco dopo uscire dall’appartamento dei due, l’hanno seguito in auto e perquisito. Nella sua disponibilità sono state rinvenute due bustine termo-saldate contenenti 2,38 grammi di hashish, sottoposti a sequestro.

Successivamente, gli operatori hanno esteso il controllo proprio all’appartamento, dove hanno trovato madre e figlio particolarmente agitati. E, infatti, in una camera da letto sono stati recuperati 164,33 grammi di marijuana, 120,33 grammi di hashish, centinaia di bustine con chiusura ermetica e 100 euro in contanti ritenuti provento dello spaccio.

Il figlio aveva inoltre con sé una banconota da 100 euro risultata falsa ed è stato denunciato anche per quest’altro reato.

Madre e figlio, come disposto dal pubblico ministero, sono stati accompagnati rispettivamente nelle carceri di Lecce e di Brindisi.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter