La piazzetta di fronte all’auditorium sarà intitolata e Madre Majone: un progetto dell’Ites “Calò”


Venerdì 8 marzo alle 10, in occasione della Festa della Donna, si terrà la piazzetta d’intitolazione della piazzetta antistante l’auditorium di San Giovanni Battista a Madre Maria Nazarena Majone. La cerimonia è stata organizzata dall’ITES “Calò” di Oria, da sempre impegnato nella promozione turistica locale, sia archeologica che religiosa, e s’inserisce nel progetto “Sulle vie della parità”, curato dalle professoresse Maria Rosaria Miglietta e Gigliola Palazzo.

Il gruppo di lavoro, attraverso varie attività di ricerca – bibliografiche, documentali, fotografiche – e incontri con esperti  hanno individuato ad Oria alcune personalità storiche femminili e, con esse, alcuni spazi urbani non ancora intitolati.

Il percorso di studio sarà dunque suggellato da questa intitolazione alla venerabile Madre Majone, una donna che ha sacrificato se stessa per dedicare tutta la sua vita ai poveri e agli orfani e grazie alla quale molte consorelle, durante il terremoto di Messina nel 1908, furono messe in salvo proprio a Oria.

La manifestazione vedrà la partecipazione di Autorità civili e religiose come la sindaca di Oria, Maria Lucia Carone, la dirigente scolastica dell’ITES “Calò”, Maria Antonietta Todisco, una rappresentanza delle Figlie del Divino Zelo, la presidente dell’Associazione culturale Annibale Maria di Francia – Sezione di Francavilla Fontana, Cosima Proto, e naturalmente una delegazione dell’Istituto turistico “Calò” con in testa le professoresse Miglietta e Palazzo.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter