Quattro tavolini fuori dal suo esercizio nonostante il divieto: nuova sanzione per il titolare di un bar


Dopo i verbali e i sequestri di sedie, tavolini e ombrelloni – accompagnati da non poche polemiche – dei giorni scorsi, ieri e avantieri la polizia municipale di Francavilla Fontana è stata impegnata in uno specifico servizio finalizzato a controllare il rispetto del regolamento comunale Tosap (Tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche).Gli esercenti, scottati dalle recenti vicende, hanno sostanzialmente osservato la tolleranza zero disposta dal Comune, ma il titolare di un noto bar del centro è incappato in una nuova sanzione amministrativa: fuori dal suo locale, infatti, gli agenti hanno trovato quattro tavolini non autorizzati e non hanno dunque potuto che mettere mano al taccuino.

Si ricorderà come il regolamento comunale in questione – ormai datato e da più parti, anche politiche, osteggiato – preveda l’impossibilità di sfruttare le aree esterne ai locali pubblici dall’8 gennaio al 14 marzo di ciascun anno.

Qualche altro giorno di pazienza ancora, insomma, e tutto potrà tornare come prima fino a dopo il giorno dell’Epifania 2020.

Nel frattempo, però, linea dura, durissima e senza eccezione alcuna. Non è più tempo di chiudere uno o entrambi gli occhi, ha lasciato di recente intendere in un suo intervento pubblico l’assessore alle Attività produttive Domenico Magliola.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter