Rubò in casa di un’anziana, condannato 62enne


Deve scontare una pena residua di cinque mesi e 28 giorni di reclusione dopo essere stato condannato per furto aggravato in abitazione: i carabinieri della Stazione di Oria hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura di Brindisi, nei confronti del 62enne oritano Giovanni Giudice. Questi, nel mese di luglio 2012, s’introdusse in casa di un’anziana e rubò oggetti e denaro contante per un valore di oltre 2mila euro. La proprietaria di casa però riuscì a riconoscerlo e ne descrisse le fattezze ai carabinieri, che lo identificarono e arrestarono nel giro di poco tempo. La refurtiva fu anche recuperata per intero e restituita all’avente diritto. Dopo le formalità, l’uomo è stato condotto nel carcere di Brindisi.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter