Due rapinatori armati di taglierino irrompono in banca: via con un bottino di 5mila euro


Sono in fuga con un bottino di circa 5mila euro i due rapinatori che, passamontagna in testa e taglierino tra le mani, intorno alle 10,30 di quest’oggi (lunedì 18 marzo) hanno fatto irruzione nella filiale della banca Credem in via Giovanni XXIII a Ostuni: dopo aver minacciato gli impiegati agli sportelli, si sono fatti da loro consegnare le banconote prontamente disponibili nelle casse, per poi fuggire presumibilmente a bordo di un’auto.Sul posto, contattati dal personale dell’istituto di credito, sono successivamente giunte pattuglie sia della polizia d Stato che dei carabinieri, con gli operatori delle forze dell’ordine che hanno raccolto le prime testimonianze e richiesto i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nell’intera zona. Una zona piuttosto trafficata – considerata la presenza di scuole, palasport e uffici – ma anche esterna, giacché molto prossima alle provinciali di collegamento con Francavilla Fontana e Ceglie Messapica. Non si esclude che possa essere stata una di queste la via di fuga prescelta dai banditi.

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter