Rapinò benzinaio, condanna e carcere per 27enne


Dovrà scontare una pena pari a tre anni di reclusione dopo aver riportato una condanna per rapina. I carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Brindisi, a carico del 27enne sampietrano Mirko Geusa. I fatti per cui è finito a processo ed è stato poi riconosciuto colpevole risalgono al giorno 1 dicembre 2010, quando con altri complici, tutti col volto coperto, uno dei quali armato di pistola, irruppe in un’area di servizio e si fece consegnare da un benzinaio il portafogli contenente l’incasso di giornata, in totale 2.877 euro. Dopo le formalità, è stato quindi trasferito nel carcere di Brindisi.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter