Con l’auto contro un muretto a secco, rifiuta l’alcol test: denuncia e ritiro della patente


La notte scorsa, tra venerdì 19 e sabato 20 aprile, è finito con un’auto – di proprietà di una conoscente – contro un muretto a secco. Quando sul posto sono giunti carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana e gli hanno proposto di sottoporsi all’alcol test, però, ha opposto un secco rifiuto. I militari, quindi, oltre ad aver effettuato i rilievi per ricostruire dinamica e cause dell’incidente, hanno denunciato a piede libero il conducente, un 21enne francavillese, e gli hanno anche ritirato la patente. Il mezzo è stato poi affidato alla proprietaria.La condanna per questo reato comporta la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo da 6 mesi a 2 anni e la confisca del veicolo salvo che lo stesso appartenga a persona estranea alla violazione. La confisca è l’acquisizione coattiva da parte della pubblica amministrazione di determinati beni, di chi ha commesso il reato, o che sono serviti o sono stati destinati a commettere il reato. Con l’ordinanza con la quale è disposta la sospensione della patente il Prefetto ordina che il conducente si sottoponga a nuova visita medica.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter