Cerca
Close this search box.

Con le braccia insanguinate e due uomini alle calcagna: indagini dei carabinieri


È stato notato nel centro di Brindisi mentre, con le braccia insanguinate, fuggiva disperatamente inseguito da un paio di persone scese da un’auto di grossa cilindrata. Una residente in via Bastioni Carlo V ha assistito alla scena e immediatamente chiamato i carabinieri, con la Centrale operativa che ha inviato una pattuglia dell’Api (Aliquota di pronto impiego) a controllare cosa stesse succedendo. Il fuggiasco – risultato essere un 30enne albanese, con problemi a esprimersi in lingua italiana – è stato rintracciato su un bus di linea e condotto in caserma. Sono ora in corso accertamenti per stabilire se sia precedentemente stato coinvolto in qualche fatto illecito e per capire come mai quei due lo stessero inseguendo.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com