L’ex assessore:«L’Amministrazione Carone ha “tagliato” il pulmino per anziani e disabili»

Umberto Peluso

L’ex assessore ai Servizi sociali di Oria, oggi commissario cittadino di Forza Italia, Umberto Peluso denuncia come l’amministrazione in carica, guidata dal sindaco Maria Lucia Carone, abbia a suo dire “tagliato” un importante servizio destinato alle fasce più deboli della popolazione: il pulmino sponsorizzato per il trasporto comunale di anziani e disabili:

«L’amministrazione Carone continua a perdere servizi nati per migliorare la qualità della vita dei cittadini oritani», sostiene Peluso, che continua:

«Si apprende, con stupore e rammarico, che l’attuale Amministrazione non ha rinnovato la collaborazione tra PMG, imprenditori e commercianti oritani interrompendo un servizio di mobilità garantita a favore di anziani e disabili del nostro paese.

Con l’amministrazione Ferretti nell’aprile del 2017, in particolare, grazie alla smisurata generosità di alcune attività economiche presenti nel nostro paese, è stato possibile donare al Comune di Oria un automezzo attrezzato al trasporto di disabili e anziani, creando un “nuovo” servizio efficace e in grado di rispondere alle necessità dei meno fortunati.

Per mezzo di questo servizio, in questi due anni, è stato possibile accompagnare disabili e anziani presso, ospedali, ambulatori, centri riabilitativi, stazioni ferroviarie e aeroporti, finanche a San Pasquale per assistere al Paratorneo e al Torneo dei Rioni e in altri luoghi. Tutto questo da oggi non sarà più possibile, e non se ne capiscono le ragioni, considerato che assicurazione e manutenzione straordinarie del mezzo non gravavano sulle casse comunali (e sulle tasche dei cittadini!).

Pertanto Forza Italia, con il suo rappresentante in consiglio, Giancarlo Marinò, presenterà un’interpellanza invitando l’amministrazione Carone a ripristinare in tempi brevi questo servizio di mobilità garantita a favore delle categorie svantaggiate».

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter