A Castello Imperiali incontro con una candidata alle Europee de “La Sinistra”


Un caffè con Paola Natalicchio.Lunedì 13 maggio, presso il castello Imperiali, nella sala Leonardo, alle ore 18.30, Libera Francavilla incontra Paola Natalicchio, candidata al Parlamento Europeo con ‘La Sinistra’ che esporrà il suo programma in vista delle elezioni del 26 maggio.

Chi è Paola?

Nata a Molfetta da una famiglia di pescatori, subito dopo il diploma si è trasferita a Roma, dove si è laureata in ‘Scienze della Comunicazione’, per poi lavorare come giornalista. Prima capo ufficio stampa del comitato per il Sì ai referendum sulla fecondazione assistita, poi nuovamente capo ufficio stampa e portavoce del Ministro delle Politiche giovanili e dello Sport Giovanna Melandri.

Dal 2008 al 2010 è stata redattrice del quotidiano l’Unità diretto da Concita de Gregorio e successivamente ha lavorato come consulente e redattrice presso il programma di Rai Due “Il fatto del giorno” (2010) e presso alcune produzioni televisive ideate da Giovanni Minoli: “Citizen Report” e “I nuovi mille” (2011). Infine, è stata redattrice del quotidiano “Pubblico” diretto da Luca Telese.

Dal 2013 al 2016 sindaca di Molfetta e responsabile Ambiente e Urbanistica della segreteria nazionale di Sinistra Italiana. Oggi consigliera comunale di opposizione, si candida al Parlamento Europeo, tra nelle fila de ‘la Sinistra’, per difendere i diritti di tutte e tutti e ridare voce ai più deboli.

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter