Francavilla dice addio al ragionier Zullino, ex dirigente comunale: salvò l’ente dal dissesto

Gli uffici comunali di via Municpio

La notte scorsa si è spento il ragionier Giuseppe Zullino, storico ex dirigente del Comune di Francavilla Fontana fino ai tempi dell’ultima Amministrazione guidata dal sindaco Vincenzo della Corte. Da qualche anno era in pensione, ma purtroppo anche alle prese con una malattia che, alla fine, non gli ha lasciato scampo. Tra i meriti del ragioniere quello di aver salvato il Comune dal dissesto finanziario in cui, fino una quindicina d’anni fa, esso rischiava di precipitare: nonostante le difficoltà, infatti, riuscì a far tornare i conti e a scongiurare il peggio. Fu baluardo insormontabile contro i cosiddetti sprechi, veri o presunti, della politica.

Questo il pensiero che gli ha tributato il Comune di Francavilla Fontana:

«Ha dedicato gran parte della sua vita alla Pubblica Amministrazione, ricoprendo a Francavilla Fontana il delicato ruolo di dirigente dell’Ufficio Ragioneria.
Lo ha fatto in anni difficili, segnati tra l’altro dalla profonda trasformazione della macchina burocratica, riuscendo a tenere saldi i conti del Comune mentre altre realtà venivano travolte dall’incubo del dissesto.

Tutta l’Amministrazione Comunale porge alla famiglia del Rag. Giuseppe Zullino sentite condoglianze».

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter