«Noi, donne incinte, soccorriamo una persona anziana colta da malore; gli altri totalmente indifferenti…»

Repertorio

Si riporta qui di seguito il racconto, da parte di una lettrice, di un fatto verificatosi stamattina in via San Lorenzo a Francavilla Fontana:

«Stamattina, saranno state le 10,30, ero in macchina con una mia amica, quando nel transitare da via San Lorenzo abbiamo notato una persona anziana accasciarsi sul marciapiede e poi improvvisamente cadere per terra: noi due, entrambe incinte, ci siamo fermate per strada, abbiamo bloccato il traffico e prestato soccorso, chiedendole se per caso ci fosse bisogno di un traporto in ospedale. Fortunatamente non è sembrato nulla di grave – forse un semplice capogiro temporaneo – e sempre fortunatamente, nel cadere, non ha battuto la testa su uno scalino in marmo lì vicino.

Fin qui tutto normale, ma la cosa che più ha dato fastidio e, anzi, disgustato me e la mia amica è stato che noi due, donne col pancione, ci siamo fatte in quattro per fare il nostro dovere di cittadine, mentre altra gente se n’è rimasta lì a guardare nella più totale indifferenza: un uomo si è fatto spazio, ha tranquillamente parcheggiato e si è allontanato per i fatti suoi; un altro automobilista, che era dietro la mia macchina e al quale ho raccontato cos’era successo, non si è neppure minimamente posto il problema di scendere, degnato di chiedere se ci fosse bisogno di una mano. Ha detto semplicemente di fare con calma, tanto non avrebbe suonato il clacson… E così tutti quelli dietro… Ho voluto raccontare pubblicamente questa cosa perché mi ha molto fatto indignare: mi chiedo, ma dov’è finita l’umanità?».

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter