Mercatone Uno di nuovo ko, Prc: “Dove sono Governo e istituzioni locali?”

Mario Paiano, segretario Prc Francavilla Fontana

Lo scorso 23 maggio il Tribunale di Milano ha dichiarato il fallimento della Shernon Holding S.r.l., a meno di un anno dall’acquisizione della catena di grande distribuzione Mercatone Uno.
Alla luce del drammatico epilogo di questa vertenza, sono ancora una volta da sottolineare le gravi responsabilità del Ministero dello Sviluppo Economico i cui organi di vigilanza hanno permesso l’acquisto di quel che rimaneva di Mercatone Uno senza verificare la solidità aziendale degli acquirenti.
Un futuro senza prospettive che il Mise dovrà farsi carico di gestire al più presto, cercando una soluzione stabile che miri a salvaguardare tutti i lavoratori e le lavoratrici dell’ex Mercatone Uno (circa duemila in tutta Italia, 34 nella sede di Francavilla Fontana).
A questo punto è opportuno che anche le istituzioni locali, insieme ai sindacati, battano i pugni sul tavolo del Mise per provare a scongiurare l’eventualità, per nulla remota, che queste donne e questi uomini, molti dei quali ancora in attesa della liquidazione del T.F.R. dalla vecchia gestione, perdano definitivamente il proprio posto di lavoro.
Sarebbe un finale dai risvolti devastanti per un territorio già depresso come il nostro.

Mario Paiano, segretario PRC Francavilla Fontana

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter