Idea per Francavilla: “Martina assessore e professionista irreprensibile, nessuna incompatibilità”

Si riceve e pubblica:

Il movimento IDEA per Francavilla prende atto dell’interrogazione presentata a firma del consigliere comunale Maurizio Bruno, e avente ad oggetto la posizione dell’Assessore Antonio Martina ai sensi dell’art. 78 del TUEL, ritenendo di dovere chiarire quanto segue.

In primo luogo, si ritiene opportuno evidenziare che l’assessore Antonio Martina detiene la sola delega ai lavori pubblici e non anche quella all’urbanistica. L’attività libero-professionale dell’ingegnere Martina non interseca pertanto la materia oggetto della sua delega, poiché lo stesso non opera come libero professionista nel settore dei lavori pubblici a Francavilla Fontana.

Peraltro, chiunque abbia un minimo di dimestichezza con l’organizzazione della macchina amministrativa comunale sa benissimo che urbanistica e lavori pubblici costituiscono aree completamente diverse e distinte, tant’è vero che nel comune di Francavilla Fontana sono addirittura guidate separatamente da due dirigenti.

In secondo luogo è bene evidenziare, data la confusione ingenerata in queste ore dalle numerose dichiarazioni rilasciate sul punto, che in ogni caso l’art. 78 del TUEL non prevede alcuna causa di incompatibilità, ma contempla a carico del professionista un semplice dovere di astensione non specificamente sanzionato.

D’altra parte, anche sotto il profilo deontologico la condotta dell’assessore Antonio Martina appare ineccepibile, se è vero come è vero che già all’indomani della sua nomina lo stesso provvide ad effettuare una opportuna comunicazione al proprio ordine professionale di appartenenza.

Alla luce di tanto, e nel respingere al mittente ogni chiave di lettura dietrologica e congetturale che possa anche solo larvatamente mettere in dubbio la correttezza dell’assessore Martina e la trasparenza degli atti adottati dal Comune di Francavilla, il movimento IDEA per Francavilla invita il predetto ingegnere Martina, al quale conferma la massima stima e fiducia, a valutare, per il futuro, l’opportunità di astenersi dall’assumere incarichi professionali in Francavilla Fontana onde non prestare incolpevolmente il fianco a strumentalizzazioni politiche.

Spiace solo rilevare come, ancora una volta, la contrapposizione politica sia degenerata in attacco personale, per di più cinicamente rivolto nei confronti di una persona unanimemente stimata e apprezzata come Antonio Martina e che invitiamo a non desistere dal proprio infaticabile impegno profuso nell’esclusivo interesse della città.

Idea per Francavilla

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter