Furto di energia elettrica da 8mila euro grazie a un bypass del contatore


Grazie a un semplice ma efficace trucco è riuscito a risparmiare in bolletta e a rubare qualcosa come 8mila euro in consumi di elettricità. I carabinieri della Stazione Brindisi Casale, in collaborazione con personale del gestore, hanno scoperto il trucco – un bypass del contatore previo danneggiamento del cavo principale di alimentazione – e arrestato in flagranza di reato (furto aggravato) un 49enne brindisino. Al momento del controllo erano in funzione una cella frigo e uno scaldabagno, mentre erano soltanto collegati una lavatrice, un televisore e due fari alogeni. Il bypass è stato scollegato e l’impianto messo in sicurezza. L’uomo, dopo le formalità, è stato rimesso in libertà come disposto dal pubblico ministero ai sensi dell’articolo 121 delle norme di attuazione del codice di procedura penale.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter