L’assessore assicura: «Il soggiorno termale per gli anziani si farà, ma a settembre»

Si riceve e pubblica:
Cosimo Delli Santi

L’Amministrazione comunale non è affatto indifferente alle legittime esigenze e istanze dei cittadini, ma semplicemente cerca di fare le cose perbene, in maniera ottimale.

Quest’anno, il soggiorno climatico  per gli anziani è stato programmato per il prossimo mese di settembre, ritenuto più confacente ai trattamenti termali da cui la fascia di popolazione in età avanzata trae specifico beneficio.
L’Amministrazione comunale tutta e l’Assessorato alle Politiche sociali e alla Famiglia sono attenti alle aspettative di ciascun concittadino e, in modo particolare, alle esigenze di coloro i quali rientrino nelle cosiddette categorie deboli.
Le modalità di adesione e partecipazione al soggiorno climatico saranno rese note a stretto giro.
Per quanto concerne l’interrogazione presentata da un consigliere comunale di minoranza, la trovo piuttosto evitabile: egli fa parte della Commissione bilancio e se fosse stato più attento, avrebbe saputo dello stanziamento per il soggiorno climatico.
Inoltre, quello stesso consigliere s’incontra spesso nei corridoi del Comune, eppure mai si è degnato di rivolgersi al sottoscritto o al sindaco per chiedere come stessero le cose. Non ci sarebbero stati problemi a spiegarglielo, ma evidentemente si preferisce sollevare polveroni sui social e far perdere tempo al Consiglio comunale per discutere di questioni risapute in quanto scritte nero su bianco nel bilancio dell’ente.
Cosimo Delli Santi, assessore Politiche sociali e Famiglia del Comune di Oria

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter