Smartphone in vendita online: intasca i soldi e sparisce. Denunciato 38enne


Ha messo in vendita su una nota piattaforma online uno smartphone Samsung S9 ma, dopo aver intascato i soldi chiesti quale corrispettivo (400 euro mediante ricarica postepay), ha interrotto i rapporti con l’acquirente, il quale non ha potuto fare altro che rivolgersi ai carabinieri della Stazione di Torchiarolo. I militari si sono messi sulle tracce del venditore fasullo e hanno prima identificato, poi denunciato a piede libero per truffa un 38enne residente a Cirò Marina (Crotone). Fino a quando sono intervenuti i militari dell’Arma, si era rivelato vano ogni tentativo da parte del compratore, un 37enne torchiarolese, di mettersi in contatto con l’autore dell’annuncio.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter