Divieto di fumo in spiaggia e non solo: l’ha stabilito il Comune di Manduria


Quest’estate non si potrà fumare in spiaggia, perlomeno non lo si potrà fare lungo i 22 chilometri di costa che ricadono in territorio di Manduria.Di più: il divieto di fumo è esteso anche alle aree pubbliche urbane qualora il fumatore si trovi in prossimità di bambini e donne incinte, oltre che a tutte le zone di particolare interesse naturalistico (Salina dei Monaci, Fiume Chidro, cordone dunale e arenili, riserve naturali, boschi).

L’ha deciso con specifica ordinanza la gestione commissariale che guida il Comune del Tarantino dopo lo scioglimento del Consiglio per infiltrazioni mafiose.

Non è assolutamente consentito, inoltre, il getto dei mozziconi sulla sabbia e per strada.

Per i trasgressori sono state previste sanzioni da 25 a 500 euro, che saranno comminate dalla polizia locale o dalle forze dell’ordine (i quali – si apprende – potranno anche essere incaricati di effettuare controlli a campione in borghese).

Una decisione, quella dell’Amministrazione straordinaria del Comune, dettata da ragioni salutistiche e ambientalistiche.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter