Mozione rifiuti, Lega delusa: bocciato emendamento su termovalorizzatore

Adriana Balestra, consigliera della Lega Salvini
Balestra

Ieri, il Consiglio Comunale di Francavilla Fontana, con seduta monotematica, ha affrontato l’annoso problema della gestione e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. In particolare si è affrontata la questione legata allo smaltimento della frazione umida che sta preoccupando tutti i cittadini della provincia di Brindisi.

Dalla maggioranza è stata presentata al termine del Consiglio una mozione generica e inconcludente che, di fatto, rinviava il problema senza dare una indicazione per una soluzione definitiva.

La consigliera della Lega, Avv. Adriana Balestra, ha presentato un emendamento a quella mozione che prevedeva la chiusura del ciclo di smaltimento con un impianto di termovalorizzazione.

Soluzione questa, che ove adottata ha risolto definitivamente il problema dello smaltimento degli RSU.

La maggioranza insieme ad un rappresentante della sinistra e al consigliere pentastellato ha votato contro bocciando l’emendamento. La Lega ritiene che i Comuni non possano e non debbano accettare passivamente le determinazioni della Regione in materia di rifiuti.

La Lega continuerà la sua battaglia di civiltà e modernizzazione in tutte le sedi politiche e amministrative. Non vogliamo più rifiuti per le strade o peggio ancora parcheggiati nelle case dei nostri concittadini e rifiutiamo la logica delle emergenze e dell’ambientalismo preistorico.

Lega Salvini Francavilla Fontana

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter