Danneggia auto in sosta e poi si scaglia contro i carabinieri: arrestata 37enne


Ha infranto con un martelletto uno dei cristalli di una Daewoo Matiz e quando sono arrivati i carabinieri del Radiomobile era pronta a prendere di mira un’altra auto sempre parcheggiata lì nei pressi: la 37enne brindisina Maria Carmela Soliberto, che poi si è avventata contro i militari, è stata arrestata e sarà condotta nel carcere di Lecce con le accuse di danneggiamento, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. I fatti si sono verificati nel tardo pomeriggio di ieri in via Bastioni San Giorgio a Brindisi.

In particolare, la donna ha rotto – senza un apparente motivo – il finestrino posteriore dell’utilitaria di proprietà di un cittadino pakistano e successivamente si è diretta verso altri mezzi regolarmente parcheggiati in strada. Gli investigatori, giunti sul posto dietro segnalazione al 112, l’hanno bloccata ma ella ha preso a sferrare loro calci e pugni in varie parti del corpo.

Condotta in caserma, ha continuato a inveire e danneggiato due stampanti multi-funzione presenti in quegli uffici. Dopo le formalità, è stata quindi fatta trasportare in ospedale a Brindisi a bordo di un’autoambulanza del 118 e lì si trova sotto osservazione e piantonata, in attesa di essere trasferita nel braccio femminile della casa circondariale di Borgo San Nicola (Lecce).

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter