Colpito da fuoco d’artificio durante banchetto di nozze: invitato perde un occhio


Sarebbe stato colpito da un fuoco d’artificio – tra quelli esplosi al termine di un banchetto nuziale – e ha perso un occhio. L’uomo, un 38enne, è stato accompagnato in ospedale a Brindisi da un amico prim’ancora che giungesse sul posto l’autoambulanza del 118 e immediatamente classificato come codice rosso. Sottoposto a un delicato intervento chirurgico, non è stato possibile purtroppo salvargli l’organo. Il paziente si trova tuttora ricoverato nel reparto di Oculistica del nosocomio brindisino con una prognosi di 30 giorni.I fatti si sono verificati ieri sera (martedì 9 luglio) in una nota sala ricevimenti di Latiano.

Sul caso indaga la polizia del Commissariato di Mesagne, chiamata a ricostruire quanto più precisamente possibile la dinamica dell’incidente. Sembra che l’artifizio pirotecnico sia stato acceso da un’altra persona e che sia poi partito in una direzione diversa rispetto a quella preventivata, raggiungendo in volto il 38enne.

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter