Controlli straordinari dei carabinieri: posti di blocco, perquisizioni, denunce e segnalazioni


Servizio straordinario di controllo del territorio, nei giorni scorsi, da parte dei carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana e delle Stazioni di Oria ed Erchie: contrasto ai reati predatori oltre che allo spaccio di stupefacenti e garanzia della sicurezza stradale, sia nei centri urbani che nelle aree periferiche e rurali.

Un operaio 28enne di Francavilla Fontana è stato denunciato a piede libero per rifiuto degli accertamenti tossicologici: fermato alla guida della sua Fiat Bravo, è stato trovato in possesso di 1,8 grammi di marijuana (sequestrati) ma quando i militari dell’Arma l’hanno invitato a verificare se avesse assunto stupefacenti prima di mettersi al volante, non ne ha voluto sapere. Di qui, oltre alla denuncia e alla segnalazione alla Prefettura, anche il ritiro della patente e il sequestro del mezzo ai fini della confisca.

Denunciato anche un sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, residente a Villa Castelli, sorpreso in un locale pubblico di Erchie, quindi fuori dal comune di soggiorno, e in compagnia di persone gravate da precedenti penali.

Segnalate alla Prefettura quatto persone, residenti tra Francavilla Fontana e Oria, trovate in possesso di modiche quantità di stupefacenti, in particolare di sei grammi di marijuana e due di hashish.

Nel complesso, sono state eseguite 16 perquisizioni tra personali e domiciliari, identificate 78 persone (13 di particolare interesse operativo), controllati 54 veicoli e quattro esercizi pubblici. Verifiche anche a carico di nove persone sottoposte a misure cautelari e di prevenzione.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter