Rapina ai danni di tre stranieri, polizia arresta padre e figlio


Personale della Questura di Brindisi – Squadra mobile stamane ha arrestato padre e figlio di Oria in quanto ritenuti autori di una rapina aggravata messa a segno un paio di mesi fa proprio nella cittadina federiciana ai danni di tre cittadini bulgari nell’ambito della compravendita di un’auto, in particolare di un’Audi Q5. Si tratta del 65enne C.B. e del 35enne L.A.B.
Maggiori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa convocata per le 12 proprio nel quartier generale della polizia a Brindisi.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter