Concluso il progetto “Summer Mano Amica”, ma il doposcuola comunale ripartirà già ad agosto


Si riceve e pubblica:

Si è conclusa con successo la prima edizione del progetto “Summer Mano Amica”, organizzato dai Volontari del Servizio Civile Nazionale a prosecuzione del progetto “Mano Amica”.

Partita il 17 giugno scorso, “Summer Mano Amica” ha abbinato la didattica a svago e creatività grazie ai laboratori che hanno consentito di tenere vivo l’interesse dei bambini e ragazzi che vi hanno preso parte.

Tengo a ringraziare tutti i genitori che hanno aderito all’iniziativa per la fiducia, l’entusiasmo, la gentilezza e la collaborazione che hanno mostrato verso verso il progetto.

Ringrazio anche tutti i bambini e ragazzi che con gioia, grinta, sorriso, entusiasmo e curiosità hanno consentito al “Summer Mano Amica” di essere un serio, ma allo stesso tempo divertente, momento di apprendimento grazie ai temi settimanali trattati, ma anche di socializzazione.

Le attività di doposcuola riprenderanno ufficialmente per i nuovi iscritti il prossimo 18 settembre 2019 e le iscrizioni potranno essere effettuate già a partire dal 19 agosto, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30 presso la sala doposcuola del Comune.

Invece, per coloro che sono già iscritti, dal 19 agosto riprenderanno le attività che si concentreranno sui compiti per le vacanze e gli eventuali debiti formativi da recuperare, così da poter iniziare al meglio l’anno scolastico 2019/2020.

L’assessore Cosimo Delli Santi

Concludo con un ringraziamento speciale per “i fantastici quattro” ragazzi che hanno portato avanti il progetto – Antonella, Erasmo, Federica e Francesca – per la pazienza, la professionalità e l’amore che ci hanno messo con i nostri bimbi… E mi scuso con loro se in qualche occasione sono stato con loro molto esigente: avendone intuito le potenzialità, ho solo cercato di farle emergere al massimo.

Ho un solo un piccolissimo cruccio: non ci sarà la ciliegina sulla torta con recita e festa finali a causa dell’indisponibilità a fine mese di una consistente parte dei frequentanti. In fondo, però, è anche giusto così: dopo un anno di studio, ora è tempo di godersi qualche giorno di meritata vacanza.

Un’Amministrazione che non guarda ai bambini e ragazzi è un’Amministrazione che non getta le basi per il futuro della città.

Cosimo Delli Santi, assessore alle Politiche sociali e Famiglia – Comune di Oria

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter