Il cantastorie della tradizione “Giufà” di scena a Castelli Imperiali

Foto: Giulio Andriulo (11 anni)

Martedì 6 agosto alle 20.30 nell’Atrio di Castello Imperiali andrà in scena lo spettacolo “Arriva Giufà – Storie a spasso nel mediterraneo” con Renato Grilli, a cura del Teatro “Le Giravolte”.
Lo spettacolo, fra gioco e narrazione, ha come protagonista Giufà, personaggio popolare dell’area mediterranea, e si rivolge ad un pubblico di tutte le età.
Le storielle popolari tradizionali di Giufà servono a insegnare, divertire e alla fine a “fare la pace”. L’ironia e l’autoironia sono un forte antidoto al conflitto, se ridiamo insieme, ogni contrasto mostra la sua parte buffa, a volte comica. E questo può servirci a superare pregiudizi, a farci immuni dai fanatismi.
Le storie vengono raccontate da Renato Grilli con le tecniche narrative tradizionali, che prevedono voce e gesti, azioni e dialoghi, ma anche musica e danza. Fra una storia e un’altra si intercalano immagini di sagome e figure create dal Teatro Le Giravolte. Così vediamo Giufà nelle sue avventure più divertenti e famose, alle prese con la madre, con sei asini, con una statua di gesso e infine con una giovanissima fidanzata.
Lo spettacolo, organizzato dall’Amministrazione Comunale, è inserito nel programma di eventi a sostegno della qualificazione e del potenziamento del servizio di informazione degli info-point turistici attuato da Regione Puglia e Puglia 365 e finanziato con fondo POR Puglia FESR-FSE 2014-2020 ASSE VI “Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali” e AZIONE 6.8 “Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche”.
Partecipazione libera e gratuita.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter