Detenuto domiciliare guidava tranquillamente l’auto della moglie: arrestato


Se ne sarebbe dovuto stare a casa in quanto sottoposto alla detenzione domiciliare dopo aver riportato una condanna per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Invece, i carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni l’hanno trovato tranquillamente in giro al volante dell’auto della moglie e hanno dovuto nuovamente arrestarlo. Si tratta del 54enne sanvitese V.R., prontamente ricondotto nel proprio domicilio, da cui non può allontanarsi se non espressamente autorizzato dal giudice. L’uomo dovrà continuare ad osservare tutta una serie di prescrizioni, tra le quali non frequentare e comunicare con persone estranee al nucleo familiare, di non abusare di alcolici e non consumare sostanze stupefacenti, non detenere armi e non associarsi o frequentare persone gravate da pregiudizi.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter