L’anello non vuole sfilarsi dal dito di un ragazzino, ma arrivano i pompieri e risolvono tutto


Quell’anello proprio non voleva saperne di sfilarsi dal dito di un ragazzino, che se probabilmente l’era infilato per gioco. Neppure al pronto soccorso erano riusciti nell’impresa, tanto che a un certo punto il personale ospedaliero del “Dario Camberlingo” ha chiamato i vigili del fuoco del Distaccamento francavillese. Nonostante l’orologio segnasse le ore 3 del mattino, i pompieri sono giunti rapidamente al nosocomio e, muniti di forbici, pinza e tronchesina hanno liberato il dito indice del ragazzino, cui era stato diagnosticato un “edema del secondo dito della mano destra con deficit articolare da anello”. Così, sia il giovane, sia suo padre, da cui era stato accompagnato al pronto soccorso, hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter