Tenta di speronare l’auto dell’ex convivente, che chiama i carabinieri: arrestato 49enne


I carabinieri della Stazione di Mesagne hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 49enne di mesagnese per atti persecutori continuati. Nella tarda serata di ieri, una donna 33enne a sua volta residente a Mesagne, ex convivente dell’arrestato, ha contattato la Stazione dell’Arma e riferito di essere pedinata dall’uomo il quale, nella circostanza, a bordo della sua autovettura, aveva anche tentato di affiancare e speronare l’auto con a bordo la donna. I militari sono dunque immediatamente intervenuti e, raggiunte le due autovetture, hanno bloccato quella condotta dal 49enne, il quale, conclusi gli accertamenti di rito, è stato condotto nel carcere di Brindisi.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter